Non ti intromettere mai nella sofferenza altrui.

L’uomo deve stancarsi di se stesso e bere fino in fondo la coppa di veleno che gli spetta.

Non essere presuntuoso e non sperare di poter aiutare tutti, è possibile aiutare soltanto chi è pronto ad accettare l’aiuto.

Una persona che soffre vede il mondo attraverso il proprio dolore, e perciò è sorda e cieca.

Ognuno si trascina dietro la sua esperienza di vita senza vedere che si tratta di un peso morto.

Se interverrai nella altrui sofferenza, il vortice karmico ti risucchierà in un gioco a te estraneo.

Ricorda che l’uomo è capace di contagiare, con la sua sofferenza.

Procedi per la tua strada senza voltarti.

Soltanto se stai facendo la tua strada potrai aiutare la gente a rialzarsi.

1
0
Puoi scriverci i tuoi commenti...x
()
x